la macchina è all'opera

22/01/11

No, non quella lirica. Ma dannazione, non lo capiscono che con questo scandalo si rende evidente il potere mediatico di Berlusconi? I primi risultati lo dimostrano chiaramente: il consenso di Berlusconi non cede manco a questo scandalo, e non cederà! Perché? Perché i suoi media sono talmente potenti da poter toccare frange enormi di pubblico e giustificare ai loro occhi quanto sta succedendo. Ascoltate con attenzione cosa dicono i vari Tg1, Tg5 che sono quelli su cui veramente si forma l'opinione la gente. Il Tg3 serve solo per fomentare la Sinistra e far vedere quanta bava alla bocca ha chi odia Berlusconi.

D'altra parte, la non-decisione del PD riguardo a quanto successo a Mirafiori dimostra che la dirigenza dell'opposizione è imbelle. Vendola ha deciso e quando prendi delle decisioni forti e chiare il tuo elettorato si entusiasma e inizia a votarti, con convinzione. Al contrario, si ripete un teatrino ovvio e scontato di cui da fuori non si capisce il senso.

Chiudo col disgusto e la sua utilità. Il disgusto montante per questa politica ha allontanato molte persone dalla politica e questo è congeniale a Berlusconi che, lui solo, può usare i vari Signorini, Fede, la stampa dei rotocalchi e l'intrattenimento di Rai e Mediaset per comunque arrivare al popolo che di politica non vuol sentir parlare. Preoccupante, per esempio, che Zelig re-introduca le imitazioni di personaggi come la Moratti perché si tratta di un'operazione simpatia tesa a rinfocolare il consenso per un pessimo sindaco. Il disgusto è congeniale perché allontana i più che si ritirano nell'idea del "ma lasciatelo governare!".

Chiudo dicendo che la cosa preoccupante è che molti rispondono "ma a Berlusconi non c'è alternativa". Premesso che ho già spiegato perché non c'è alternativa (Mr. B. ha il potere di scegliere chi far vedere come alternativa, nascondendo quelle a lui sgradite...), evidentemente non esiste un limite inferiore di dignità della serie "abbiamo toccato talmente il fondo che chiunque altro è megliodi Berlusconi". Ecco, questo in Italia non c'è più per ragioni che ho gi spiegato più volte. Il disgusto aiuta e rinforza Berlusconi.

1 commenti:

Anonimo 23 gennaio 2011 20:10  

Suona bene, mi piace leggere i vostri blog, appena aggiunto ai miei preferiti;).

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP