sì, io provo disgusto

07/04/11

Provo disgusto per la Dalla Chiesa perché, sapendo anche quel che ha passato, si è prestata a una delle peggiori operazioni di regime. Berlusconi usa il potere che nessun altro ha per convincere la gente che all'Aquila ha fatto il miracolo; la Dalla Chiesa si presta sapendo che col suo pubblico nessun'altra parte politica potrà mai avere a che fare: credete che i milioni di persone che guardano Forum coincidano con quelli che leggono Repubblica o IlFattoQuotidiano? Vi sbagliate di grosso...

Ed ecco che il Regime va in onda su canali che nessun altro governo può monopolizzare. E quando si fanno quest'operazioni letteralmente sulla pelle della gente, poi quella si incazza. E ce ne vuole a spiegare che era in buona fede... forse, la Dalla Chiesa è talmente stupida che pensava veramente fosse così, che veramente il governo ha fatto tutto al meglio a L'Aquila o forse pensava di accreditarsi come una Bondi in tailleur presso il padrone di casa.

Certo, gli insulti a lei dopo non fanno piacere, ma la rabbia è giusta e condivisibile, per quanto non dovrebbe mai sfociare in volgarità. Eppure, a parte tutte le premesse e le giustificazioni del caso, questo episodio conferma l'aberrante clima di regime mediatico berlusconiano, utilizzato per narcotizzare il pubblico italiano e inculcare l'opinione unica che deve esserci: a L'Aquila tutto è andato bene!

2 commenti:

Anonimo 7 aprile 2011 15:29  

e a Lampedusa andrà meglio!
m.

Duca XXI 7 aprile 2011 18:55  

chiaro!

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP