Di ritorno a Milano

23/12/11

Rientrato per le feste, è iniziato subito il confronto Milano-Bruxelles. Ecco alcuni punti, ovviamente confrontando le cose negative dei due posti che è più facile.

1.
Milano è ricoperta di pubblicità ed i milanesi farebbero soldi anche a costo di vendere la mamma.
I Belgi non saprebbero vendere manco un termosifone al Polo Nord.

2.
Bruxelles è piena di cacche di cane.
Milano è piena di piscio di cane.

3.
A Milano il traffico è caotico, tutti in giro col SUV senza rispettare le regole.
A Bruxelles hanno ristretto le strade e complicato le regole per cercare di avere lo stesso traffico di una grande metropoli.

4.
A Milano si pensa che tutto funzioni, ma poi il 50% delle cose non funziona.
In Belgio, pensano non debba funzionare niente, ma poi si scopre che nonv a poi così male.

5.
A Milano si è nervosi e si corre.
A Bruxelles è tutto più lento e questo innervosisce...

6.
Molti milanesi sono pronti ad uscire per prendersi una birra e fare quattro chiacchiere.
Tutti i bruxellois sono pronti ad uscire per prendersi una birra.

7.
A Milano, pochi ci sono nati, tanti ci vivono, ma si disprezza chi non è milanese.
A Bruxelles ancora non si capisce chi ci viva, chi c'è nato e contro chi ce la si dovrebbe prendere.

8.
Bruxelles si divide in Francofoni, Fiamminghi e Stranieri.
Milano si divide in Milanesi, Terroni e Immigrati.

9.
Bruxelles è una grande capitale che si crede un paesone.
Milano è una capitale, di provincia.

10.
A Milano, Bruxelles non assomiglia.
A Bruxelles, Milano non assomiglia.

Infine, un bel regalo su Milano: complimenti all'autore.

4 commenti:

laFra 23 dicembre 2011 18:14  

sempre ottimista - haha

ti posso dire che sono stata al supermercato e qui e' molto meglio che a Shanghai :p

Duca XXI 23 dicembre 2011 18:24  

L'ottimismo non è mai stato il mio forte. Comunque, confrontare supermercati milanesi con qualunque altro posto esci vincitore, eccetto NY credo...

Anonimo 24 dicembre 2011 09:42  

No way!

Confermo che niente e' come i supermercati milanesi. NYC non offre molto da questo punto di vista...

Immagino LaFra con i goccioloni a rivedere tutti i suoi amati latticini freschi in bella mostra sui banconi...

papero

Duca XXI 24 dicembre 2011 10:41  

Mah, io ricordavo NYC con supermercati fantasmagorici, ma se mi dici che la Milano di Caprotti è meglio...

lattiche?!

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP