Talvolta, frugale e spartano

10/01/12

Sì, mi piace talvolta consumare un frugale pasto fatto di pezzi di formaggio, qualche fetta di prosciutto ed un po' di pane. No, non panini ché quelli già sono elaborati. L'immagine dei vecchi che affondano il coltello nel formaggio e lo mettono in bocca prima ancora che sia del tutto staccato dal coltello. Barbaria? No, frugalità piuttosto. Anche i Greci facevan così, quindi non si parli di barbaria. Poche cose sul tavolo, pancia soddisfatta non certo per me, quanto come riconoscimento alla sapienza plurisecolare delle campagne che hanno elaborato modi eccezionali di fare il formaggio, conservare il prosciutto, preparare il pane. Grazie.

3 commenti:

laFra 10 gennaio 2012 21:30  

ottimo :)
pensi di riuscire ad offrirmi un pasto frugale in questo mese se vengo a Bruxelles?

Etty 10 gennaio 2012 22:49  

che poi, frugale... considerato dove li ho comprati, erano frugali quanto il tartufo d'alba!
ma si sa... ci piace essere radical sciocc! :)
m.
p.s. rispondo anche per duky, che ancora non c'è e non può contraddirmi!
Certo!!!! Anche un finto frugale, se vuoi!

Duca XXI 11 gennaio 2012 23:32  

La questione non è "se", ma "quando". Sentiamoci via email per organizzarci, la cucina belga è sorprendente, vedrai!

Se vuoi, per farti sentire a casa, c'è anche un posto spettacolare che fa i noodles a mano: buonissimi!

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP