Due parole in più su queste amministrative

08/05/12

Questa analisi offre un buon quadro generale, ma vorrei aggiungere una cosa. Premesso che è sempre difficile analizzare elezioni locali a livello nazionale perché molte precauzioni andrebbero prese, un punto al solito ignorato è l'analisi dei valori assoluti dei voti raccolti.

In sintesi, il dato rilevante è che gli elettori di Lega e PdL non sono andati a votare perché delusi. Questo ha scombussolato le percentuali degli altri partiti gonfiando la minoranza agguerrita del M5S (sicuramente in ascesa, a prescindere dagli altri) ed altre meno strutturate. Ma non mi sembra che il Centro-Sinistra abbia guadagnato molti voti in termini assoluti. Oltretutto, il centro-sinistra vince più facilmente laddove non è guidato dal PD, il quale dimostra di essere probabilmente la miglior macchina politica al momento esistente in Italia ma incapace di esprimere e valorizzare leadership. Insomma, un buon corpo a cui bisogna però dare una buona testa (Pisapia, Zedda, Doria, ma per molti versi anche De Magistris e Orlando...).

Attenzione perché ora ci sono le condizioni per cui il ritorno di Berlusconi sia necessario al centrodestra. Con tutto ciò che ne consegue.

1 commenti:

Duca XXI 8 maggio 2012 09:40  

Ho trovato un'altra ottima analisi

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-05-08/quel-vuoto-moderati-063623.shtml?uuid=AbkBEJZF

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP