Niente di più pericoloso

12/10/12

Non c'è niente di più pericoloso e dannoso di un governo assetato di soldi che non ha neanche il problema di doversi far rieleggere e, se non bastasse, se non ha rivali. Mi spiego.

Il Governo Monti è riuscito a fare un mix di tagli ed erroracci inquietanti: dal taglio delle pensioni (esecutivo in due settimane col voto "responsabile" di Bersani&co) al pasticcio della riforma del lavoro con annesso il clamoroso errore degli esodati. Si aggiunga che hanno messo al bilancio una serie di risparmi che non si verificheranno perché
- hanno sbagliato a fare il decreto sull'IMU e quindi la Chiesa non pagherà (però avevano già contabilizzato quel gettito in entrata);
- hanno accorpato INPS, INPDAP e ENPALS aspettandosi 50 milioni/anno di risparmi e invece i conti dell'INPDAP sono sbagliati perché lo Stato non ha versato contributi per anni  (ma Fornero pensava di sì) e quindi rischia di saltare tutto il vantaggio;
- il decreto sul taglio dei superstipendi dei manager pubblici è stato bloccato perché illegittimo. Non conosco i termini formali della vicenda, ma è un altro errore clamoroso.

A questo punto, leggo proposte deliranti su scuola e sanità che prescindono dal merito di questi due aspetti fondamentali del nostro paese, ma servono per fare cassa. Un esempio? Sulla scuola, Profumo ha proposto di aumentare le ore per gli insegnanti, mantenendo lo stipendio fisso e bloccando l'accesso di nuovi insegnanti (teoricamente giovani, anche se le liste di attesa sono talmente lunghe che ci sono anche molti 40enni...). Si aggiunga che hanno fatto partire i TFA ovvero tirocini per l'abilitazione pagati (tanto) dai tirocinanti a cui però non corrisponderà una prospettiva di lavoro. Però intanto l'università che fa il TFA si prende 2500 a testa per un'abilitazione al nulla visto che i posti per i giovani saranno bloccati dal ministero.

Per fortuna che li chiamano tecnici perché qui continuano a sbagliare decreti e provvedimenti.
Per fortuna che in Italia i partiti sono rivoltanti perché se fossero seri, il governo Monti sarebbe stato già cacciato da tempo.
Per fortuna una possibilità c'è ed è quella di liberarsi di Monti e di questa classe dirigente a breve.
Peccato che la stampa stia facendo un fuoco di sbarramento per rifilarci un Monti bis, a prescindere...

1 commenti:

Duca XXI 13 ottobre 2012 11:43  

A riconferma di quanto detto

http://www.lastampa.it/2012/10/13/economia/con-l-anticipo-del-tfr-un-buco-di-miliardi-k0LqsxjJOiIYvCVcIJtiaK/pagina.html

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP