A guardare giusto i fatti, pare un miracolo

21/03/13

Pochi lo fanno notare, ma il PD è riuscito in un miracolo di cui parlavamo qualche anno fa. Ma andiamo con ordine.

Nel giro di due anni il PD è passato da un'opposizione debole debole a Berlusconi ad un'alleanza con Casini, Fini e lo stesso Berlusconi. Dopo un anno di governo insieme dove ha votato una serie di provvedimenti invotabili ed indegni giustificati solo dalla necessità di fare cassa (necessità obiettiva, però c'è modo e modo), il PD fa una giravolta recuperando un'alleanza a Sinistra ma facendo tutta la campagna elettorale sul corteggiare Fini, Casini e Buttiglione. Malgrado questo gli abbia fatto perdere qualcosa come il 40% dei suoi voti e non-vincere un'elezione in teoria facile, ora il PD sta scaricando l'alleanza, ha visto che gli amichetti Fini-Casini-Buttiglione non sono andati granché bene e sta cercando un nuovo alleato un po' dove lo trova. Il Berlusconi alleato dell'anno scorso pare non gradito, meglio chi fino a ieri veniva chiamato "fascista del web", "nuovo Berlusconi", "pericolo per la democrazia".

Cosa significano tutte queste giravolte da contro a con Berlusconi, da Casini a Grillo passando per Vendola? Significa che finalmente il PD è riuscito ad essere la nuova DC: va bene qualunque alleanza, purché anche noi si stia al governo.

Il miracolo è che nel PD era pieno di gente che spergiurava che non sarebe mai morta democristiana ed invece ecco il partito buono per qualunque alleanza. Non mi si dica che sono io malizioso o cattivo, questa è la seguenza dei fatti:
- opposizione a Berlusconi
- coalizione con Berlusconi e Casini per sostenere Monti
- coalizione con Vendola
- ricerca di una qualche alleanza con Grillo.

Saranno contenti quegli amici che ancora spergiuravano che non sarebbero mai morti democristiani.

Chiudo con una tesi che sostengo da tempo. Per me non c'è speranza che il PD migliori attraverso spinte interne. Speravo che la spinta esogena venisse da Sinistra, invece è venuta dal web. Senza il M5S, il PD non avrebbe mai reagito e ci saremmo trovati la vecchia nomenclatura sempre lì. Quindi, anche se non condivido il messaggio grillino, devo riconoscergli questo merito.

2 commenti:

Anonimo 21 marzo 2013 17:06  

Se devo fare l'avvocato del diavolo penso che ti si risponderebbe che il PD ha scelto la strada della 'responsabilita'. Il che non e' di per se' un male, ma il problema e' che ha scelto la responsabilita' con le idee degli altri, invece che con le proprie.

Trovo anche io quasi paradossale che per essere quelli che pensano al paese si e' poi rinunciato alle proprie proposte e opinioni. Come se non si potesse parlare e pensare allo stesso tempo.

Per diventare moderati ci si e' quasi svuotati di contenuti e ci si e' limitati sempre a porgere l'altra guancia.

Chissa' come va a finire questa volta...

Papero

Duca XXI 22 marzo 2013 00:18  

D'accordo, ma anche la DC era "responsabile" ed infatti ha retto il paese per decenni facendo tutto e il contrario di tutto.

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP