Quando lo capirà?

27/03/13

Quando lo capirà Bersani che è parte del problema e non della soluzione?

Come sapete non lo amo e trovo che stia dando il peggio di sé come capacità di comprensione politica. Certo, da uno che è arrivato lì grazie a D'Alema e Penati non è che mi aspetti granché, ma continua a ostinarsi con errori su errori. Bersani ha una visione di tale breve termine che definirla miopia sarebbe pure lusinghiero.

In una negoziazione, ognuno deve cedere qualcosa. Se sei bravo, concedi all'avversario qualcosa di simbolico e ti tieni la sostanza. Gli fai vedere che ha vinto, ma poi nella sostanza decidi tu. Ecco, la soluzione sarebbe proprio questa: rinunciare a Bersani relegandogli il ruolo di 'padre nobile', puntare su un premier di compromesso col m5s e intanto far partire il governo. Concedere alcune politiche simboliche ai grillini e intanto guadagnare consensi su un campo totalmente diverso dove i grillini non hanno campagne simboliche.

Invece, con questa ostinazione Bersani farà un governo che durerà pochissimo e non farà altro che scontentare ulteriormente i suoi sostenitori che sono sempre di meno. Oppure, porterà il PD ad allearsi col PdL sfasciando il suo stesso partito. Insomma, l'unica soluzione è di liberarcene con una rottura schumpeteriana che possa rianimare la Sinistra italiana perché questo centrosinistra piddino sta dimostrando di non saper dove andare. Basta dire che ha lanciato il programma elettorale DOPO le elezioni...

4 commenti:

Anonimo 27 marzo 2013 15:27  

A me Bersani sta simpatico, pero' davvero anche io non capisco dove si stia infilando.

Continua a negare il governissimo ma e' sempre piu' evidente che e' l'unica soluzione a cui sta lavorando. Mettere insieme Monti, M5S, SEL e PD e' francamente di fatto un governissimo. E potrebbe poi comunque non bastare, visto che il M5S secondo me non ci stara'.

Temo che per fare il 'padre nobile' avrebbe dovuto fare un passo di lato prima di questo ridicolo giro di consultazioni. Una mossa politica davvero deludente, frutto solo del prurito di volersi sentire vincitore.

Sono davvero perplesso, ho appena guardato lo streaming del colloquio con quelli del M5S e francamente e' stato incomprensibile. Non si e' capito cosa Bersani chiedesse e cosa volesse. Almeno diglielo in faccia che vuoi la fiducia, no?

Mi sembrano tutti cosi inadeguati alla situazione da essere perfettmente adeguati all'Italia.

Papero

Duca XXI 27 marzo 2013 15:42  

Pienamente d'accordo su tutto, anche la simpatia a Bersani. Simpatia personale, intendo, politicamente... beh...

Ma in fondo anche La Russa mi sta simpatico personalmente...

Anonimo 27 marzo 2013 15:48  

Duca,

ma non va un cazzo bene che siamo d'accordo cosi spesso.

Io sono un conservatore!

Papero

Duca XXI 31 marzo 2013 22:49  

Siamo d'accordo su analisi e pars destruens, non sulle proposte o pars construens, quindi puoi stare tranquillo.

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP