c'era

04/12/15

C'era una cosa importante che volevo scrivere, ma si è persa come le parole in questi giorni così intensi dove tante ed incredibili cose avvengono dalle parti di questo Ducato. Terra che non sai mai dov'è, parole che non sai mai trovare e tempi che non sai mai quantificare. "Molte più cose, ben più sorprendenti, succedono quaggiù" cantava GLF. Intanto internet non va, in ufficio ho perso un mese a risistemare il computer rotto, i progetti si accavallano e così via. Stanchezza che si accumula, testa chinata. Riposo.

3 commenti:

Anonimo 6 dicembre 2015 15:58  

Ammazza questo sembra uno dei paragrafi psicadelici della domenica di Scalfari...

Anonimo 6 dicembre 2015 15:58  

- Papero (ovviamente)

Duca XXI 7 dicembre 2015 11:32  

calma con le parole!

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP