libero matrimonio in libero stato

26/02/16

Ora, non sono un entusiasta sostenitore di tutta questa vicenda legata al DDL Cirinnà, sia in generale sia nel merito. Non seguo molto le vicende sui diritti civili perché ho sempre la sensazione di saperne troppo poco e di non sentirmi in grado di prendere decisioni così importanti su scelte di vita altrui. C'è però un punto di cui mi sono convinto.

Io vorrei liberare il matrimonio religioso dal riconoscimento civile. Il matrimonio in chiesa è un sacramento, così come lo è nelle altre religioni. La Chiesa, in particolare quella cattolica, è universale ed il senso del matrimonio prescinde (e deve prescindere) da dove avviene. E' una scelta universale di fronte a Dio e alla sua comunità. Trovo aberrante che un Parlamento nazionale decida del valore di un sacramento. I sacramenti, il loro senso e le loro regole, sono materia della Chiesa che ha nel Pontefice la sua guida. E' molto pericolosa l'idea che il matrimonio cristiano cambi dall'Italia al Belgio, dall'Argentina alla Corea. Qui in Belgio, ma anche altrove, un matrimonio religioso non ha valore legale. Se vuoi avere un riconoscimento legale, vai in comune. Date a Cesare quel che è di Cesare.

Mi sono convinto che se si liberasse il matrimonio religioso dal vincolo legale, che implica che anche i non-credenti decidano in merito a un sacramento, allora anche i matrimoni civili, le unioni civili e via dicendo sarebbero gestite in maniera molto più tranquilla, semplice e con meno fraintendimenti. Libera Chiesa in Libero Stato. Si diceva una volta. Una volta sciolta questa confusione, credo che anche i più bigotti e reazionari inizieranno a capire e maturare una convinzione più chiara di cosa sia il matrimonio.

3 commenti:

Marco Zanzi 28 febbraio 2016 19:24  

Cancelliamo il concordato?

Marco Zanzi 28 febbraio 2016 19:24  
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Duca XXI 28 febbraio 2016 23:03  

Innanzitutto, cancelliamo uno dei tuoi soliti doppi commenti!

Secondo, no, il Concordato non va cancellato. Però riformato sì, nel comune interesse che però al momento non vedo emergere.

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP