Misteri politici dalla Spagna

29/09/16

Guardando la politica con occhi europei, ci sono casi misteriosi come le elezioni in Spagna. Io veramente non capisco i socialisti spagnoli che a Bruxelles/Strasburgo non hanno problemi a stare a braccetto con popolari (PP) e liberaldemocratici (Ciudadanos), ma a Madrid no! Peccato che poi oltre l'80% delle leggi spagnole venga da Bruxelles/Strasburgo dove i socialisti spagnoli votano sempre assieme ai popolari, ok eccetto sull'aborto e pochissime altre cose tipo i dettagli dell'intervento in Ucraina. Ma in Spagna no! Bisogna convincere gli spagnoli che PSOE e PP sono diversi, rivali, antagonisti, alternativi! Eh mi dispiace, ma se guardate ai fatti non lo sono più. Fatevene una ragione, ma soprattutto cerchiamo di guardare avanti e non ragionare più con schemi vecchi di 30 anni.

5 commenti:

Marco Zanzi 30 settembre 2016 16:28  

Domanda: ma siamo sicuri che i partiti spagnoli, eccetto il PP, vogliano governare davvero?

Marco Zanzi 30 settembre 2016 16:28  
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Duca XXI 30 settembre 2016 18:18  

Premesso che come sempre i tuoi commenti arrivano doppi, è una domanda interessante. La Spagna senza politica pare stia andando bene, anche perché si evita che i partiti continuino a cambiare le regole per investimenti, disoccupazione, servizi pubblici....
In un mondo così pieno di incertezza, non avere un governo per me sta diventando una delle poche garanzie di stabilità.

Marco Zanzi 5 novembre 2016 13:54  

Visto che ora un governo c'è?

Duca XXI 7 novembre 2016 09:51  

c.v.d.

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP