il giorno dopo, primo impatto

14/11/07

Il giorno dopo mi ritrovo un po' così, manco avessi visto Genova...
Non ho la minima idea di come sia andata, le domande erano talmente generali che qualcosa ho scritto, ma non saprei dire se bene o male (n.1 "illustrare e descrivere l'innovazione in economia"... cioè: parla di tutto!).

Due dettagli d'impatto:
1. si vede che da una facoltà di architettura (dove NON ho studiato architettura) sono passato ad un dipartimento di ingegneria (dove NON farò ingegneria): 22 candidati, 21 maschi. D'ouh!
2. primi 15' bloccato davanti al pc e tutti attorno che scrivevano, scrivevano, scrivevano... Io fermo.
Scrivo parole come "prezzo", "concorrenza", "mercato" ché tanto quelle comunque le devi scrivere se fai economia... "impresa" (rischiavo di dimenticarla). Poi qualcosa è uscito, ma quel primo quarto d'ora è stato da incubo: non dimenticherò tutto quel ticchettare attorno a me.
Lunedì l'orale.

---

Chiudo con il testo della canzone che sto sentendo mentre scrivo questo post. Centra poco o niente, ma "a me mi" piace e quindi va bene così.

"Confesso" (Nomadi)

Sai qual è la distinzione
Tra confidarsi e confessare
La sottile convinzione
Di un costo da pagare

Ma la confessione mente
E la menzogna confessa sempre
Tuttavia può non cambiare niente
Ma la premessa è essenziale

Confesso
Detesto i legami le pigre assuefazioni
E sono stanco degli inganni formali

Ti confido
Adoro l’abitudine le tue ovvie opinioni
E tutto ciò che di comune e umano è in te

Ti amo per la bellezza e l’avvenenza delle forme
Una manifestazione
D’eleganza e di pensiero
La tua quotidianità materna è densa di volontà
Mi conforta sempre il calore la tua normalità

Confesso
Detesto i legami le pigre assuefazioni
E sono stanco degli inganni formali

Ti confido
Adoro l’abitudine le tue ovvie opinioni
E tutto ciò che di comune e umano è in te

Sai qual è la distinzione
Tra confidarsi e confessare
La sottile convinzione
Di un costo da pagare

1 commenti:

vincenzo 14 novembre 2007 12:24  

beh sei stato un pò sfigato!

considerato che gestionale normalmente alza la media della presenza femminile in ingegneria!

;-)

ciao
vincenzo

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP