Scientificamente, il termine tecnico è sfiga...

03/03/08

Tutto ha avuto inizio venerdì mattina, quando un EX capo ti richiama dicendo che devo finire la "mia" parte di lavoro, omettendo il fatto che
- sono 3 mesi che ho cambiato lavoro,
- il ritardo è colpa sua,
- io ho già altro da fare visto che lavoro da un'altra parte (oltre al fatto che se ho cambiato, una ragione c'è).
Tra l'altro, 10' prima di questa chiamata, il mio attuale capo m'aveva pre-annunciato che nelle prossime 3 settimane c'erano delle scadenze importanti per cui avrei dovuto essere a disposizione circa... 20h al giorno, il resto tempo libero per lo studio... (queste scadenze erano previste, ma si sono rivelate più pesanti del previsto, quindi adeguaimoci, ma questo è il mio lavoro, non l'altro).

Per il week end, avevo programmato da tempo una piacevole gita a Torino per, tra le altre cose, andare al CioccolaTò con l'Alumni ASP, oltre che rivedere un po' di gente.
Si iniziava dal Direttivo dell'Associazione e poi via con la fiest... ed invece no! Dopo il Direttivo (di cui sono Segretario, altro compito che in genere non stimola la mia eccitazione) mi sono ritrovato a letto con 39° di febbre (grazie a chi si è preso cura di quel che restava di me!).
Il giorno dopo, più o meno ristabilito, mi hanno impacchettato e rispedito a Milano in stato praticamente comatoso (oltretutto, metà viaggio di m...a per un ragazzino che non mi lasciava dormire, oltre ai normali 20' di ritardo-FS).

Ad aiutare il mio umore alle stelle, mentre tornavo, avevo realizzato che, restandomene a letto, almeno avevo evitato quell'infame romanista di Ballerazzi che altrimenti mi avrebbe fatto pesare l'umiliante 0-4 subito dal mio Parma. Però restava una sconfitta veramente pessima.

Stamattina, svegliatomi, ho scoperto che qualche testa di c...o voleva fott... rubarmi il motorino e, non riuscendoci, intanto l'ha sfasciato. Per vendicarsi del fatto che non c'era riuscito (?!) ha pensato bene di fottermi i guanti nuovi, ovviamente dopo che avevo fatto cambiare gli altri 2 che mi erano stati regalati.

Per migliorare il mio umore, la prima delle due imminenti scadenze era una di quelle dove ci metti 4 ore prima capire che il lavoro che devi fare dura circa 40': soddisfazioni della vita!

Poi, dovevo partecipare ad un bellissimo e stimolante progetto, ma non solo per il sommarsi delle sfighe di cui sopra non ho potuto partecipare attivamente, ma la rete internet ed il lavoro mi hanno impedito anche solo di ascoltarlo

Poi, stasera, ricevo la notizia dall'Irreprensibile, che ho pure perso malamente al fantacalcio e, sempre per conciliare il mio umore con quello sport, ho perso perché i miei titolari hanno fatto schifo, mentre tutte le riserve sono andate ottimamente...

---

A questo punto le questioni sono due:
- tutte queste sfighe sono esogene, quindi almeno avessi avuto una colpa: mangi pesante e poi stai male... ed invece no, sono stato male con un piatto di pasta asciutta! [Dannati virus, non potete riprodurvi senza devastare la mia cagionevole salute???].
- visto che stanno arrivando tutte ora, vedete di arrivare proprio tutte tutte così consumiamo la quota annuale di sfiga e siamo a posto per un po'.

In attesa della prossima sfiga, non riuscendo a cantare manco Messico e Nuvole, me la cavo con un tant'è...

5 commenti:

Anonimo 4 marzo 2008 02:56  

Ciao Nicola,
approfitto della tua sfiga per dire che se la sai accettare, la vita è davvero bella, e non perchè c'è sempre chi sta messo peggio di te!
Se scavi bene nei tuoi ricordi, sicuramente troverai tanti motivi per essere felice di chi sei e del momento che stai vivendo, perchè sempre si impara qualcosa e sempre c'è, tra le pieghe della giornata, qualche briciola di luce.
Quindi ti augoro di riuscire ad essere positivo e imparare a scovare nella vita di ogni giorno, ogni giorno, qualcosa di di magico e bello che ti doni serenità.
Oggi mi sento così ed ho pensato fosse carino condividere..
Un abbraccio
Enrico

alsam 4 marzo 2008 23:09  

hai tutta la mia solidarietà

e se serve ti apro pure il cancello del box!

vincenzo 5 marzo 2008 00:56  

bella nick....mi spiace per il motorino!

cmq secondo me hai avuto la botta sfiga tutta in una volta! vedrai che adesso tutto sarà in ascesa, anche perchè ci vuole veramente tanta sfiga per tutto quello che ti è successo!
ma d'altronde al peggio....

buena suerte!
vincenzo

Anonimo 5 marzo 2008 09:01  

ma nooooooooooo!
MA che giornatacce!!
Dai, consolati con una birretta (o se preferisci con mascarpone e zucchero)

Bacetti bavosi guaritori

OrsaLè

elga 5 marzo 2008 17:43  

nico.. facevo un giro sui blog.
non voglio fare l'esoterica, l'astrologa o più semplicemente la cretina.. ma alcune giornate vanno evitate. quando la tua energia generale è bassa devi solo stare a casa. e non fare niente.
non so. controlla il volo degli uccelli (delle api no visto che stanno morendo tutte...), leggiifondi di caffè, oppure un aurispicio. insomma cerca di interpretare i segni.
è importante.
elga

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP