Se c'è una cosa che mi da fastidio...

01/07/12

...è quando nelle discussioni politiche tra amici, mi mettono in bocca cose che non ho detto accusandomi poi di aver detto cose sbagliate. Se me le metti in bocca tu e poi dici che io ho detto una roba sbagliata, beh allora significa che c'è malizia e aggressività.

Il problema si pone non tanto quando parli con qualcuno che, a priori, la pensa alla maniera opposta dalla tua e quindi vuole aggredirti verbalmente apposta per screditarti, ma quando questo atteggiamento viene attuato direttamente da chi dice di pensarla dalla tua stessa parte.

A me fa arrabbiare perché può capitare di non intendersi, ma se si vuole poi ci si capisce. Se non lo si vuole allora il problema si pone ed accusare l'altro è segno della volontà di non intendersi.

Credo sia una regola generale: con chi si vuole essere in disaccordo e con chi invece si vuole andare verso una comprensione che superi possibili imprecisioni o uscite poco chiare. Sì, credo sia anche una regola generale, non solo nelle discussioni politiche.

1 commenti:

elimara 1 luglio 2012 16:40  

Pienamente d'accordo con quello che pensi!

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP