fare qualcosa in Italia

14/12/07

In Italia se fai qualcosa, una qualunque cosa, hai una piccola minoranza che ti loda perché finalmente qualcuno fa qualcosa (ma non ti aiuta, sia mai!) ed una stragrande maggioranza che ti critica e condanna perché
- stai facendo nel modo sbagliato,
- lo fai solo per altri interessi,
- stai pestando i piedi a qualcuno,
- non li hai coinvolti prima,
- non sei in grado di coinvolgere tutti,
- sei autoreferenziale,
- sei presuntuoso,
- sei saccente,
- avresti dovuto fare meglio,
- hai sbagliato tempi, modi, luoghi,
- ...

Mi chiedo perché non mi sia ancora passata la voglia di fare quel qualcosa...

4 commenti:

Anonimo 24 novembre 2010 23:32  

forse perché - chissà - a non fare quel qualcosa si rischia piano piano di esser inghiottiti, inglobati, nella triste grigia maggioranza...
m.

Duca XXI 24 novembre 2010 23:36  

è vero, ma a distanza di anni e per quello che ho scritto oggi, la voglia passa.

http://duca21.blogspot.com/2010/11/se-in-qualche-modo-il-mio-sfogo-puo.html

Spero, credo, che il mio cattocomunismo me la farà ritrovare.

Anonimo 25 novembre 2010 09:34  

sììììììììììììììììììììì
io la sosterrò sempre!!!!!
m.
:)

Duca XXI 25 novembre 2010 09:43  

;-)

For wayfarers | Per i viandanti

Duke's guests | Ospiti regolari

  © Free Blogger Templates Columnus by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP